Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.

Mirror: lo specchio che è un personal trainer

Il mondo fitness è in continua evoluzione. Sono sempre di più le diverse attività che vengono proposte al pubblico, e sono sempre di più anche le persone che si apprestano a fare un abbonamento in palestra. A dire la verità però, alcun statistiche recenti, hanno riscontrato una grande tendenza nello scaricare delle applicazioni fitness.

Mirror

Sembra infatti che, molte persone, amino molto l’esercizio fisico, ma non amino in realtà l’ambiente della palestra. Ecco quindi che le applicazioni diventano dei veri e propri personal trainer passivi. Ma cosa direste se ora esistesse anche la possibilità di avere un personal trainer direttamente a casa vostra, e senza avere una persona in carne ed ossa?

Stiamo parlando di Mirror, uno specchio che si trasforma in personal trainer. Mirror sembra, apparentemente, un semplice specchio, ma una volta accesso diventa un vero e proprio display volto a farti allenare in maniera perfetta. La cosa ti sta incuriosendo dì la verità. Tutto quello che ti serve è lo specchio Mirror ed una connessione internet perfetta.

Per lo specchio Mirror puoi tranquillamente acquistarlo anche online, per la connessione perfetta invece ti consigliamo prima di informarti un po’ magari leggendo anche la guida migliori router wi-fi. Ma cerchiamo di scoprire qualcosa in più su questo dispositivo tecnologico.

Mirror: lo specchio personal trainer

Mirror è l’idea nata grazie ad una personal trainer inglese che ha intuito come, molte persone, non amino particolarmente allenarsi in una palestra affolata. O magari non ne abbiano nemmeno il tempo. Ecco che Mirror ti consente di avere la palestra dirattamente tra le mura della tua casa, ed in qualsiasi momento tu lo desideri. Cerchiamo quindi di analizzare sotto diversi punti di vista questo interessante “attrezzo sportivo”.

Mirror: la sua struttura

Lo specchio Mirror è in definitiva un semplice specchio a forma allungata che ti permette di specchiarti in tutta la tua figura. Una volta azionato, però, diventa un display verticale di 40” in cui potrai vedere esercizi specifici, ed inoltre potrai anche vedere te stesso eseguirli. Chi lo desidera poi, può anche acquistare un abbonamento mensile, o trimestrale, in cui un vero e proprio personal trainer potrà seguirti durante i tuoi allenamenti in modalità videocamera. Insomma uno strumento davvero a 360° che ti permette un allenamento casalingo, ma allo stesso tempo altamente funzionale.

Mirror: la sua connettività

Altra cosa interessante da sapere è che, Mirror, può tranquillamente connettersi anche al tuo smartphone, e quindi a diverse applicazioni fitness. Se utilizza una fascia cardio poi, potrai anche vedere il tuo battito cardiaco, l’andamento dell’allenamento, le calorie bruciate ed i diversi progressi da un allenamento all’altro. Interessante poi anche il fatto che si collega tranquillamente anche a Spotify che, grazie agli altoparlanti integrati da 10 watt, ti permette di ascoltare la tua musica preferita.

Mirror: i suoi costi

Essendo un dispositivo davvero incredibile e da poco uscito nel mercato, è ovvio che il suo costo attuale non è così basso. Si parla infatti di una somma di circa 1500 dollari. L’abbonamento con un vero personal trainer poi costa sui 39 dollari al mese. La sua espansione però sta proseguendo talmente veloce che siamo sicuri al 100% che molto presto diventerà un dispositivo di massa, portando così ad un abbassamento vertiginoso del costo iniziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *